Quali sono le piante invernali che resistono al freddo?

La bella stagione è giunta al termine, ma non per questo i nostri giardini devono perdere di colore e bellezza: vogliamo poter godere ella vista di balconi e giardini fioriti e ricchi delle giù affascinanti sfumature di verde e di colori.
Ma quali sono le piante che non temono l’inverno, ma che hanno proprio la fioritura nella stagione invernale e che perciò resistono anche al freddo? Andiamo a vederne insieme qualcuna.

L’Erica

L’Erica, utilizzata sia in vaso che nei giardini è una pianta perenne che resiste alle temperature autunnali e invernali, addirittura mettendo nuovi fiori.  Richiede pochissima manutenzione: è sufficiente provvedere regolarmente alla rimozione delle erbe infestanti per evitare che la coprano soffocandola e, nel caso sia in vaso, evitare i ristagni di acqua nei sottovasi, dannosi per la salute delle sue radici.

 

Il Calicanto

Resistente al freddo e al gelo, il Calicanto è la pianta perfetta per i giardini delle regioni dagli inverni più rigidi. La sua caratteristica più nota è il profumo dei suoi fiori, con una fragranza unica che ricorda proprio l’inverno. Più la pianta invecchia e più la fioritura diventa abbondante. Attenzione che se il fiore viene reciso perde il suo profumo!

 

La Camelia invernale

La Camelia invernale, della specie Sasanqua, è una meravigliosa pianta dai fiori bianchi o rosa a corolla semidioppia. I suoi fiori, oltre ad essere molto belli, sono anche profumati. Questi resistono a temperature molto basse, fino a -12°. Sono piante perfette per la realizzazione di aiuole o siepi fiorite, ma possono essere cresciute anche in vasi, purché capienti e posizionati in luoghi freschi e poco soleggiati e al riparo dal vento. La Camelia deve essere potata con cura. La fioritura in genere va da novembre a gennaio, durando a volte fino a marzo.

Verza ornamentale

La verza ornamentale è utilizzata unicamente a scopo decorativo: non è perciò commestibile. È caratterizzata da colori accesi e molto vivaci. È perfetta per le aiuole ma è bellissima anche da vedere in vaso. È una pianta che resiste agli inverni più rigidi, sopporta bene anche la neve e mantiene le foglie colorate fino a primavera.

 

L’Agrifoglio

Medio o grande arbusto che tutti conosciamo come elemento decorativo del periodo natalizio. È il protagonista assoluto dei giardini d’inverno. Le sue foglie sono di un verde intenso e le sue bacche regalano colore alla pianta essendo caratterizzate da un colore rosso vivo. Coltivarlo è semplice: richiede la massima esposizione al sole, ma resiste benissimo anche a mezz’ombra e, nelle stagioni calde, vuole annaffiature abbondanti (meglio se con acqua piovana), regolari e non troppo frequenti.

Quali fiori regalare ad una laurea?

Siamo invitati a una cerimonia di laurea e ovviamente non vogliamo presentarci a mani vuote.
Pensiamo subito di prendere un bel bouquet di fiori, sempre apprezzato da tutte le neolaureate, ma pensiamo subito: “di che colore lo prendo?”

Dalla tradizione…

Pensando ad una laurea il primo colore che ci viene in mente è ovviamente il rosso, ma nella tradizione, ad ogni facoltà ha sempre corrisposto un colore specifico. Così, sceglieremo il bianco o il rosso per Lettere e Filosofia, il blu o l’azzurro per Giurisprudenza, bianco e giallo per Architettura, blu e bianco per Ingegneria, rosso e giallo per Economia, rosso e verde per Medicina, il verde per Matematica, bianco e verde per Chimica, Fisica e Biologia, il viola per Psicologia e Pedagogia e, infine, il viola o il rosa per Scienze Politiche.

…a oggi!

Allontanandoci da questa tradizione, possiamo optare per un bel bouquet misto, in genere abbinando fiori rossi (gerbere, tulipani, rose…) a colori come il bianco, il giallo e l’arancione, quindi colori molto caldi e vivaci!

Altri fiori consigliati per i bouquet di laurea sono i girasoli, che simboleggiano il raggiungimento del traguardo, oltre ad essere molto allegri e luminosi!

Ovviamente, in un bouquet di laurea non potrà mancare l’alloro come elemento decorativo, che ha il significato di Saggezza.

Prenota un bouquet di laurea da noi

Come puoi immaginare un bouquet di questo tipo andrà prenotato in tempo.
Noi di Fiori e Piante Bianchi chiediamo di prenotare almeno un paio di giorni prima, in modo da poterti assicurare la disponibilità dei fiori che sceglierai 😉
Nel caso volessi far recapitare il tuo bouquet a casa della festeggiata, puoi richiedere la consegna a domicilio (entro 15 km da Novate Milanese).