Quali sono le piante invernali che resistono al freddo?

La bella stagione è giunta al termine, ma non per questo i nostri giardini devono perdere di colore e bellezza: vogliamo poter godere ella vista di balconi e giardini fioriti e ricchi delle giù affascinanti sfumature di verde e di colori.
Ma quali sono le piante che non temono l’inverno, ma che hanno proprio la fioritura nella stagione invernale e che perciò resistono anche al freddo? Andiamo a vederne insieme qualcuna.

L’Erica

L’Erica, utilizzata sia in vaso che nei giardini è una pianta perenne che resiste alle temperature autunnali e invernali, addirittura mettendo nuovi fiori.  Richiede pochissima manutenzione: è sufficiente provvedere regolarmente alla rimozione delle erbe infestanti per evitare che la coprano soffocandola e, nel caso sia in vaso, evitare i ristagni di acqua nei sottovasi, dannosi per la salute delle sue radici.

 

Il Calicanto

Resistente al freddo e al gelo, il Calicanto è la pianta perfetta per i giardini delle regioni dagli inverni più rigidi. La sua caratteristica più nota è il profumo dei suoi fiori, con una fragranza unica che ricorda proprio l’inverno. Più la pianta invecchia e più la fioritura diventa abbondante. Attenzione che se il fiore viene reciso perde il suo profumo!

 

La Camelia invernale

La Camelia invernale, della specie Sasanqua, è una meravigliosa pianta dai fiori bianchi o rosa a corolla semidioppia. I suoi fiori, oltre ad essere molto belli, sono anche profumati. Questi resistono a temperature molto basse, fino a -12°. Sono piante perfette per la realizzazione di aiuole o siepi fiorite, ma possono essere cresciute anche in vasi, purché capienti e posizionati in luoghi freschi e poco soleggiati e al riparo dal vento. La Camelia deve essere potata con cura. La fioritura in genere va da novembre a gennaio, durando a volte fino a marzo.

Verza ornamentale

La verza ornamentale è utilizzata unicamente a scopo decorativo: non è perciò commestibile. È caratterizzata da colori accesi e molto vivaci. È perfetta per le aiuole ma è bellissima anche da vedere in vaso. È una pianta che resiste agli inverni più rigidi, sopporta bene anche la neve e mantiene le foglie colorate fino a primavera.

 

L’Agrifoglio

Medio o grande arbusto che tutti conosciamo come elemento decorativo del periodo natalizio. È il protagonista assoluto dei giardini d’inverno. Le sue foglie sono di un verde intenso e le sue bacche regalano colore alla pianta essendo caratterizzate da un colore rosso vivo. Coltivarlo è semplice: richiede la massima esposizione al sole, ma resiste benissimo anche a mezz’ombra e, nelle stagioni calde, vuole annaffiature abbondanti (meglio se con acqua piovana), regolari e non troppo frequenti.